martedì, Dicembre 6, 2022
HomeNotizieIran NewsIraq: terroristi legati al regime iraniano uccidono 70 fedeli sunniti

Iraq: terroristi legati al regime iraniano uccidono 70 fedeli sunniti

Il numero delle vittime dell’attacco di venerdì alla moschea sunnita a nord di Baghdad per mano di uomini armati appartenenti a gruppi legati al regime iraniano, è arrivato a 73, ha detto un funzionario dell’obitorio.

 

I medici e i funzionari avevano fissato il bilancio delle vittime dell’attacco, nel quale i fedeli sono stati investiti da scariche di mitragliatrice, a 70 morti e 20 feriti.

I miliziani hanno colpito una moschea sunnita di una provincia nei pressi della capitale irachena, durante la preghiera settimanale del venerdì.

Le ambulanze hanno portato i corpi a 60km dalla capitale provinciale di Baquba, dove le milizie sciite addestrate dagli iraniani sono potenti ed agiscono nell’impunità, ha riferito la Reuters.

La parlamentare Nahida Al Dayani, originaria di Diyala, ha detto che circa 150 fedeli si trovavano nella moschea “Imam Wais” quando gli uomini della milizia sono arrivati dopo un’esplosione in strada che aveva colpito un veicolo della sicurezza. “E’ un nuovo massacro”, ha detto la Dayani, sunnita e originaria del villaggio in cui è avvenuto l’attacco.

“Le milizie settarie sono entrate ed hanno aperto il fuoco contro i fedeli. La maggior parte delle moschee non hanno sorveglianza”, ha detto alla Reuters.

“Alcune delle vittime erano della stessa famiglia. Alcune donne che erano accorse in aiuto dei loro parenti nella moschea sono state uccise”.

Fonti: News Agencies

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,458FollowersFollow