mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: un alto ufficiale dell'IRGC conferma che Hamedani è il comandante sul...

Iran: un alto ufficiale dell’IRGC conferma che Hamedani è il comandante sul campo il Siria

CNRI – Per la prima volta un alto comandante del Corpo delle Guardie Rivoluzionarie del regime iraniano, ha confermato che il Brigadiere Generale Hossein Hamedani è a capo delle operazioni dell’IRGC in Siria.

 

Il Brigadiere Generale dell’IRGC, Mohsen Kazemeini, comandante dell’IRGC a Tehran, ha anche ammesso il ruolo diretto ricoperto dal regime iraniano nella creazione delle forze paramilitari di repressione che combattono in Siria per Bashar al-Assad.

Ha detto che il regime iraniano ha avuto un ruolo fondamentale nella “formazione di un gruppo Basij chiamato Jaish al-Watan” e che “in Siria il Brigadiere Generale Hamedani è riuscito a compiere il suo lavoro di formare questa forza”.

Parlando ai veterani della Forza Basij il 2 Ottobre, Kazemeini ha ammonito che non dovranno essere “presi alla sprovvista” dalla minaccia dell’opposizione iraniana.

“Gli attuali sviluppi nella nostra regione sono storicamente straordinari e perciò dobbiamo studiarli ed esaminarli”, ha detto il Brigadiere Generale Mohsen Kazemeini.

Kazemeini ha anche fatto riferimento alla minaccia che il regime iraniano sta subendo da parte dell’opposizione iraniana dicendo che “questi gruppi sono esistiti sin dall’inizio della rivoluzione (anti-monarchica) fino ad oggi, hanno sferrato colpi alla Repubblica Islamica e sono sempre stati presenti in tutta la loro massima efficienza”.

Kazemeini ha ammonito: “Questo è importante. Dobbiamo fare attenzione e non dovremo essere presi alla sprovvista”.

Ha definito gli attuali sviluppi nella regione e la formazione di una coalizione internazionale contro l’ISIS “uno sviluppo senza precedenti nella storia”.

“Iraq e Siria sono la prima linea della difesa iraniana, non dovremmo sottovalutarle ed ignorare gli sviluppi in questi paesi”, ha detto aggiungendo che gli Stati Uniti non vogliono che il regime iraniano “giochi un ruolo centrale nella regione medio-orientale”.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,950FollowersFollow