sabato, Novembre 26, 2022
HomeNotizieIran NewsIran – Siria: Il capo della diplomazia siriana ospite dell'alleato iraniano

Iran – Siria: Il capo della diplomazia siriana ospite dell’alleato iraniano

AFP – 29/07/2012 – Secondo l’agenzia ufficiale Irna, il capo della diplomazia siriana Walid Moallem è arrivato domenica scorsa in Iran, principale alleato del regime di Bashar al-Assad che si confronta con una ribellione che cerca con ogni mezzo di schiacciare. Walid Moallem, accolto dal suo omologo iraniano Ali Akbar Salehi, deve incontrare degli alti responsabili del Paese in una conferenza stampa comune con Salehi alle 14:00 ora locale (09:00h 30 GMT), secondo un comunicato del ministero iraniano degli affari esteri.
 
Deve discutere delle relazioni bilaterali, della situazione in Siria e di questioni regionali e internazionali. Secondo il vice ministro degli Affari esteri Amir Abdollahian.
 
Dovrà incontrare anche Saïd Jalili, Segretario del Consiglio Supremo delle Sicurezza Nazionale, nonché il Presidente del Parlamento Ali Larijani.
 
L’Iran è il principale alleato del regime di Assad, e accusa i Paesi occidentali ed arabi, segnatamente l’Arabia Saudita e il Qatar, di sostenere politicamente e militarmente i ribelli siriani.
 
Martedì, il capo di Stato Maggiore aggiunto delle forze armate iraniane, il generale di brigata Massud Jazayeri, ha avvertito che gli alleati della Siria Non permetteranno un cambiamento di regime a Damasco e daranno dei colpi decisivi ai nemici in caso d’intervento nel conflitto.
 
I Paesi arabi ed occidentali hanno chiesto che Assad abbandoni il potere in Siria, dove più di 20.000 persone sono decedute in 16 mesi di rivolta, secondo una ONG siriana. L’occidente e l’opposizione siriana accusano l’Iran di sostenere militarmente il regime siriano.
 
Un’autorevole delegazione economica siriana, capeggiata dal vice ministro Omar Ghalawanji, e comprendente cinque ministri, è stata ricevuta in visita in Iran durante la scorsa settimana. Durante questa visita è stato siglato un accordo di importazione di energia elettrica dall’Iran, via Iraq.
 
Intanto i combattimenti riprendono con violenza rinnovata ad Aleppo, seconda città siriana, dove i ribelli arretrati in diversi quartieri resistono all’offensiva dell’esercito.
  

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,364FollowersFollow