mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieDiritti Umani"Iran: I diritti umani in catene". Una mostra al parlamento canadese

“Iran: I diritti umani in catene”. Una mostra al parlamento canadese

CNRI – Su invito dell’Associazione Iran Democratico, per celebrare la Giornata Internazionale per i Diritti Umani del 10 Dicembre, si è tenuta una mostra dal titolo “Iran: I diritti umani in catene” nella Commonwealth Hall del parlamento canadese, martedì 5 Dicembre 2016, durante la quale sono state affrontate questioni come la situazione dei diritti umani in Iran, il movimento per ottenere giustizia del popolo iraniano, il massacro dei prigionieri politici nell’estate del 1988 e le vergognose condizioni in cui si trovano i prigionieri di coscienza.

Alla mostra sono stati proiettati i video del massacro dei prigionieri politici dell’estate del 1988, ordinato da Khomeini, e quello sulla condanna di Maryam Akbari Monfared a 15 anni di reclusione, emessa dalla magistratura del regime dei mullah totalmente corrotta e criminale, per le sue istanze e le richieste sul massacro. La mostra è stata accolta con largo favore dai parlamentari di diversi partiti e da molti loro consulenti.

Nel condannare la grave situazione dei diritti umani in Iran i visitatori della mostra, molti dei quali sono parlamentari canadesi di recente elezione, hanno chiesto una maggiore collaborazione nel denunciare sempre più violazioni dei diritti umani da parte del regime iraniano e il rilascio dei prigionieri di coscienza iraniani.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,475FollowersFollow