giovedì, Gennaio 26, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: 9 tra morti e feriti per un attacco delle forze di...

Iran: 9 tra morti e feriti per un attacco delle forze di sicurezza agli abitanti di Qeshm

Sabato, durante un attacco, le forze di sicurezza di Stato (la Polizia) del regime iraniano hanno aperto il fuoco ferendo e uccidendo nove abitanti di un villaggio iraniano nell’isola di Qeshm, nel Golfo Persico.

 

L’attacco al villaggio di Kouyeh, che ha causato la morte di tre abitanti e il ferimento di altri sei, è iniziato quando le forze di polizia hanno requisito una barca usata dai residenti per immagazzinare il carburante.

Le forze di repressione hanno dato fuoco alla barca ed un’automobile, distruggendo il carburante e confiscando le proprietà dei residenti. (Vedi foto)

Sebbene questa regione ricca di petrolio sia uno dei più grandi centri di scambio commerciale dell’Iran, la popolazione di questa zona vive in condizioni di estrema povertà e a malapena riesce a guadagnare abbastanza per sfamare le famiglie. Perciò molti si guadagnano da vivere con il contrabbando e la vendita del carburante.

Il Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana porge le sue condoglianze alle famiglie delle vittime di questo brutale attacco e augura una pronta guarigione ai feriti. Chiede inoltre alla popolazione e ai giovani coraggiosi di Qeshm di prendersi cura dei feriti e dei sopravvissuti.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

16 Luglio 2014

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,872FollowersFollow