sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieIran NewsIl regime iraniano sta cercano di fornire missili terra-aria agli houthi, dice...

Il regime iraniano sta cercano di fornire missili terra-aria agli houthi, dice un ufficiale americano

Un alto ufficiale della difesa americana ha detto che gli Stati Uniti sanno che l’Iran sta cercando di fornire ai ribelli houthi nello Yemen missili terra-aria, ha riportato domenica il Wall Street Journal.

Una delle più grosse preoccupazioni degli Stati Uniti e dell’Arabia Saudita, è la possibilità che il regime iraniano possa cercare di inviare missili terra-aria nello Yemen, in modo che i combattenti houthi possano contrastare l’operazione Decisive Storm, iniziata il 13 Marzo, per combattere l’occupazione dello Yemen ad opera di truppe finanziate e armate dal regime di Tehran. 

“Da quando ha dispiegato le sue navi nel Mar Rosso, l’esercito americano ha intensificato la sorveglianza nella regione per controllare da vicino ciò che stanno facendo, l’Iran e gli houthi, per volgere la situazione in loro favore”, ha detto l’ufficiale americano.

“Finora”, ha detto, “le operazioni militari coordinate sembra abbiano dissuaso il regime iraniano dal correre grossi rischi per aiutare gli houthi.

“Loro (il regime iraniano) non hanno una via comoda dall’aria. Non hanno una via comoda dal mare”, ha detto il Journal citando l’ufficiale.

“Non capisco il senso del livello di impegno degli iraniani che, a questo punto, è di una tale grandezza che stanno correndo il grosso rischio di esporsi più di quanto non lo siano già”, ha detto un ufficiale dell’esercito.

“Se lo potranno fare, e non gli costerà un bel po’, penso che lo faranno. Ma gli houthi non sono di quegli alleati per cui rischieranno di andrare al tappeto”.

Un quarto di secolo fa il regime iraniano progettò di approfittare del tessuto religioso dello Yemen per formare un gruppo di mercenari nel paese, da utilizzare come trampolino di lancio per i suoi attacchi nello Yemen e nella Penisola Araba.

Il regime teocratico decise che la tribù al-Houthi fosse la candidata adatta per organizzare una tale operazione e perciò iniziò ad impiegarla già da allora.

La scorsa settimana l’ambasciatore saudita negli Stati Uniti, al-Jubeir, ha detto ai giornalisti americani ed arabi durante una conferenza a Washington: “L’Iran fornisce supporto finanziario agli houthi, li aiuta a costruire fabbriche di armi e li rifornisce di armi. Inoltre ci sono degli iraniani che operano al fianco degli houthi”.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,407FollowersFollow