domenica, Novembre 27, 2022
HomeNotizieIran NewsGli Stati Uniti manterranno le sanzioni all'Iran, accordo sul nucleare o no

Gli Stati Uniti manterranno le sanzioni all’Iran, accordo sul nucleare o no

Molti stati americani probabilmente manterranno le loro sanzioni contro il regime iraniano a prescindere dal raggiungimento di un accordo per il contenimento del suo programma nucleare. 

In più della metà degli stati americani le restrizioni imposte ai rapporti con le aziende iraniane, verranno rimosse solo quando il regime iraniano non sarà più ritenuto un sostenitore del terrorismo e quando tutte le sanzioni federali americane contro Tehran verranno revocate.

Un accordo finale, che dovrà essere raggiunto prima della scadenza del 30 Giugno, allenterà presumibilmente alcune restrizioni al sistema finanziario iraniano e alle vendite di petrolio. Ma le sanzioni federali legate a questioni come i diritti umani e il terrorismo resteranno in piedi, riferisce la Reuters.

Circa due dozzine di stati americani hanno applicato misure punitive nei confronti delle ditte che operano in alcuni settori della sua economia, dirigendo il disinvestimento di fondi pensione pubblici del valore di miliardi di dollari dalle aziende e alcune volte vietando loro di accedere ai contratti pubblici.  

“Le nostre sanzioni sugli investimenti non sono legate in nessun modo ai negoziati del Presidente Obama con gli iraniani”, ha detto Don Gaetz, senatore repubblicano dello stato della Florida che ha sponsorizzato una legge del 2007 che punisce le compagnie che hanno investimenti nelle settore energetico iraniano, secondo la Reuters.

“Dovranno cambiare completamente il loro atteggiamento e noi non saremo necessariamente guidati dall’opinione del Presidente Obama, o di qualunque altro presidente, nel giudicare gli iraniani”, ha detto Gaetz.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,375FollowersFollow