giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizieIran News"Il regime iraniano spende 'miliardi di dollari' nei conflitti di Iraq e...

“Il regime iraniano spende ‘miliardi di dollari’ nei conflitti di Iraq e Siria”, afferma un giornale tedesco

Il leader degli Hezbollah libanesi bacia la mano ad Ali Khamenei

CNRI – “Il regime iraniano sta spendendo miliardi di dollari in forniture di armi e truppe nei conflitti in Iraq e Siria”, ha riferito il quotidiano tedesco Spiegel.

“Il regime ha speso almeno 9 miliardi di dollari dal 2011 per sostenere il dittatore siriano Bashar al-Assad, il che lo rende il paese più coinvolto nelle guerre di Iraq e Siria rispetto a qualunque altro”, dice il giornale.

“I mullah di Tehran hanno inviato armi e munizioni, droni-spia, consulenti militari e milizie armate e stanno anche addestrando i combattenti”, ha detto.

Ma sembra che i gruppi di opposizione siriani abbiano valutato la cifra spesa dal regime iraniano in Siria, attorno ai 15 miliardi di dollari.

“Si sa che almeno cinque generali delle Guardie Rivoluzionarie sono stati uccisi in Iraq e Siria e che il numero delle milizie e del personale di grado militare più basso inviate dall’Iran e poi ucciso, viene stimato attorno ai 120”, dice Spiegel aggiungendo che molti iraniani stanno chiedendo perché devono pagare per la Siria quando non hanno neanche il denaro per sé.

Il giornale cita anche alcuni esperti, i quali hanno detto che l’Iran continuerà il suo costoso coinvolgimento in questi conflitti, perché “la politica estera è la massima priorità per l’Iran”.

“L’Iran non ha confini in comune con la Siria, ma il regime è coinvolto in quel paese con la speranza di espandere la sua influenza nella regione”, ha detto un esperto allo Spiegel aggiungendo poi che: “Tehran molto probabilmente aumenterà le tasse e taglierà i sussidi piuttosto che ridimensionare la sua presenza in Iraq o abbandonare la Siria”.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,485FollowersFollow