sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaMigliaia di leaders tribali e politici iracheni chiedono agli U.S.A. e all'ONU...

Migliaia di leaders tribali e politici iracheni chiedono agli U.S.A. e all’ONU di liberare gli ostaggi di Campo Ashraf

CNRI – Migliaia di sceicchi, avvocati e giuristi, ma anche e religiosi e professionisti iracheni, si sono untii all’appello alle Nazioni Unite e al Governo degli Stati Uniti, perché agiscano per liberare i sette residenti di Campo Ashraf presi in ostaggio dalle forze irachene il 1° Settembre.

 

La dichiarazione, firmata da oltre 6700 iracheni, recita: “La cattura di sette residenti di Ashraf è una vergogna per noi e ci rivolgiamo al Governo degli Stati Uniti perché obblighi Maliki a liberare gli ostaggi e a garantire la sicurezza dei residenti di Camp Liberty, perché gli Stati Uniti hanno la responsabilità della protezione dei residenti.”

I politici iracheni hanno detto: “A dispetto della unanime espressione di condanna per il brutale crimine commesso a Campo Ashraf, Nouri al-Maliki continua a cercare di sfuggire alla sua responsabilità per questo crimine.

I firmatari chiedono:

1- Di fare pressione sul governo di Nouri al-Maliki perché liberi gli ostaggi di Campo Ashraf il più presto possibile.

2-Di inviare una squadra di osservatori delle Nazioni Unite e i Caschi Blu dell’ONU a Camp Liberty.

3-Che il Segretario Generale dell’ONU e l’Alto Commissario per i Diritti Umani avviino una indagine indipendente sul crimine del 1° Settembre a Campo Ashraf e processino i responsabili.

Anche i sostenitori dell’opposizione iraniana a Ginevra, Londra, Berlino, Ottawa e Melbourne, insieme a centinaia di residenti di Camp Liberty, sono in sciopero della fame dopo che le forze irachene, al comando di Nouri al-Maliki hanno attaccato Campo Ashraf il 1° Settembre uccidendo 52 membri dell’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano (PMOI/MEK), prendendone in ostaggio altri sette, tra i quali 6 donne.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,410FollowersFollow