mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieIran NewsMaryam Rajavi offre le sue condoglianze in occasione della scomparsa di Lord...

Maryam Rajavi offre le sue condoglianze in occasione della scomparsa di Lord Corbett

 “Lord Robin Corbett, la nobile coscienza del popolo del Regno Unito e dei suoi rappresentanti eletti, e un grande amico e sostenitore della Resistenza Iraniana, verrà ricordato per sempre.”

Maryam Rajavi, 19 febbraio 2012

Lord Robin Corbett of Castle Vale, leader dei nobili nella Camera dei Lord Britannica e Presidente del Comitato Parlamentare Britannico per un Iran Libero, è venuto a mancare Domenica 19 Febbraio 2012 all’età di 78 anni.

La Signora Maryam Rajavi, Presidente eletta della Resistenza Iraniana, ha portato le sue profonde condoglianze per la morte di Lord Corbett alla sua famiglia, in special modo alla sua amata moglie, Val Hudson Corbett, al popolo e al Parlamento del Regno Unito, al Comitato Parlamentare Britannico per un Iran Libero ed ai membri del PMOI nel Campo Ashraf. In un messaggio in occasione della sua scomparsa, la signora Rajavi ha inoltre portato il suo tributo a Lord Corbett, esprimendo profondo dolore e rammarico per la sua scomparsa, descrivendo Lord Corbett “come la nobile coscienza del popolo e Parlamento del Regno Unito e dei suoi eletti rappresentanti.”

La Presidente eletta della Resistenza Iraniana ha detto, “Egli è stato uno squisito ritratto di un uomo che per tutta la sua vita produttiva ha abbracciato i nobili valori che ne hanno distinto il carattere e la dignità, non soltanto per la sua gente, ma anche per tutti i popoli e in particolar modo per la principale Resistenza Iraniana.

“Oggi, la Resistenza Iraniana, in special modo i combattenti per la liberta nel Campo Ashraf, hanno perso un amico incomparabile, il popolo del Regno Unito ha perso uno dei migliori simboli da ammirare per aver difeso la causa della libertà e democrazia e l’umanità intera ha perso un grande uomo.”

Nel corso degli ultimi trent’anni, Lord Corbett si è adoperato per la difesa dei diritti violati del Popolo Iraniano e a sostegno dell’Organizzazione dei Mujahedin del Popolo Iraniano (PMOI), la Resistenza Iraniana, cosi come anche per la sovranità del popolo iraniano, impegnando la sua intera statura e credibilità politica e parlamentare.

“Lord Corbett ha tenuto accesa la fiamma della libertà nella lotta contro la vergognosa politica di accondiscendenza nei confronti del fascismo religioso al potere in Iran, ha fondato il Comitato Britannico per un Iran Libero ed ha giocato un ruolo decisivo nella campagna politica e legale senza precedenti per la rimozione del PMOI dalla lista delle organizzazioni terroristiche del Regno Unito e UE.”

“Lord Corbett ha incarnato l’amore per l’essere umano e l’amore per la libertà, e si è ribellato contro il mondo della disperazione e accondiscendenza. Ha mostrato senza sosta un’irrequieta coscienza contro l’ingiustizia e il dispotismo.”

“Egli è stato il nemico dei dittatori e tiranni, in particolare dei mullah in Iran, e in quanto tale, ha denunciato coraggiosamente gli agenti e le ramificazioni del Ministero dell’Intelligence del regime Iraniano fuori dall’Iran. Li ha descritti come il cancro che sta contaminando l’opinione pubblica e mondiale. Ciò nonostante, egli credeva e ripeteva continuamente che essi devono e possono essere messi da parte attraverso la vigilanza e l’educazione.”

“Lord Corbett verrà sempre ricordato negli annali di storia dell’Iran, e noi saremmo sempre onorati di aver avuto come nostro amico una cosi grande personalità. Nel buio dell’ingiustizia, egli ha dato forza ai valori umani e nel periodo più nero della storia contemporanea iraniana, si è premurato per aiutare la nostra nazione nella sua lotta contro il fascismo religioso al potere.”

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,400FollowersFollow