giovedì, Gennaio 26, 2023
HomeNotizieDiritti UmaniIran: Un insegnante condannato ad un anno di esilio per aver suonato...

Iran: Un insegnante condannato ad un anno di esilio per aver suonato musica in classe

CNRI – Il portavoce del Sindacato degli Insegnanti di Gilan è stato condannato ad un anno di esilio per aver suonato musica in classe. Aziz Ghasemzadeh, 38 anni, è un insegnante molto attivo all’interno del sindacato.

E’ un cantate e capo di un gruppo musicale iraniano di nome Sepehr, che ha tenuto molti concerti nella provincia di Gilan, Iran settentrionale.

Negli ultimi anni i funzionari della sicurezza e della magistratura iraniana hanno vietato molti concerti in tutto il paese.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,872FollowersFollow