mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: Nuova ondata di repressione di Hassan Rouhani contro gli spettatori di...

Iran: Nuova ondata di repressione di Hassan Rouhani contro gli spettatori di TV satellitari

CNRI – Il capo della polizia iraniana della provincia occidentale di Kermanshah ha detto che verrà attuato un vasto piano per la confisca di parabole e ricevitori satellitari nella provincia.

 

Ha detto che nelle ultime settimane sono state rimosse 300 parabole satellitari dai tetti delle case della popolazione della città di Kermanshah. Tuttavia ha avvertito che verrà lanciato immediatamente un piano più vasto.

Manochehr Ammanallahi ha detto: “Secondo la legge, qualunque acquisto, vendita, installazione ed utilizzo del satellite viene considerato un crimine e la polizia tratterà i responsabili secondo la legge”.

Ha detto che la priorità ora è colpire gli installatori e i rivenditori di parabole satellitari.

Ammanallahi ha aggiunto che la polizia si occuperà di rimuovere ogni parabola satellitare che si  trovi sul tetto delle case della città.

Il regime iraniano ha inasprito il divieto all’utilizzo del satellite in tutto il paese da quando Hassan Rouhani è divenuto il presidente del regime un anno fa.

Hassan Rouhani ha detto al Consiglio per le Relazioni Estere a New York il 26 Settembre: “Chiunque in Iran ha facile accesso ai networks satellitari e si possono persino vedere le parabole sui tetti in ogni villaggio”.

Le sue parole  vengono smentite dalle sue azioni che parlano di  maggiore repressione e aumento delle esecuzioni in Iran. Circa 800 persone sono state giustiziate nei 12 mesi della sua presidenza.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,942FollowersFollow