martedì, Dicembre 6, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: 10 detenuti, tra i quali 4 donne, impiccati a Birjand, Prigionieri...

Iran: 10 detenuti, tra i quali 4 donne, impiccati a Birjand, Prigionieri condannati alla lapidazione a Qaemshahr

Il regime dei mullah ha impiccato 10 detenuti, tra i quali quattro donne, nella prigione centrale della città di Birjand il 20 e 21 Luglio. Otto di loro sono stati giustiziati con un’impiccagione collettiva domenica notte 20 Luglio.

 

Nel frattempo, il procuratore capo della città di Qaemshahr sembra abbia condannato un uomo di 32 anni ad essere giustiziato due volte, una per impiccagione e un’altra per lapidazione, oltre a dover scontare 15 anni di prigione.

In questi giorni, la pena disumana della fustigazione è stata applicata in almeno nove casi: nelle città di Kermanshah, Shiraz e Babolsar. Con un altro atto brutale il 14 Luglio, a Majidieh Street a Tehran, ad un cristiano sono state bruciate le labbra con la sua sigaretta e poi è stato selvaggiamente picchiato dagli agenti del regime dei mullah.

Il trend in crescita delle esecuzioni arbitrarie (800 esecuzioni registrate nel primo anno di presidenza del mullah Rouhani) e di altre pene medievali, tradisce l’illusione di “moderazione” del regime dei mullah. Questo è un regime che crollerebbe velocemente se mettesse fine alle esecuzioni, alla repressione e ai massacri.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

23 Luglio 2014

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,458FollowersFollow