martedì, Dicembre 6, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran - Maryam Rajavi: l'Ue riabiliti i Mojahedin del popolo iraniano

Iran – Maryam Rajavi: l’Ue riabiliti i Mojahedin del popolo iraniano

ImageEuroNews, 24 Aprile – L’Europa può giocare un ruolo di importanza storica in Iran, se sosterrà le spinte democratiche che vengono dal popolo iraniano. L’appello è di Maryam Rajavi, presidente del Consiglio nazionale della resistenza iraniana, una sorta di parlamento in esilio che si oppone al regime dei Mullah.

Rajavi ha chiesto alla Francia, che da luglio assumerà la presidenza dell’Unione europea, di togliere dalla lista nera dei gruppi terroristici il partito militante dei Mojahedin del popolo iraniano.

"Sostenere che si tratti di terroristi significa essere fautori di un atteggiamento compiacente nei confronti dei Mullah – ha detto Rajavi – e questo non aiuta il cambiamento democratico in Iran. E’ necessario invece depennare questo partito dalla lista perché così facendo l’Europa dimostrerà la propria opposizione al regime. L’inserimento nella lista nera dei Mojahedin del popolo iraniano è stata una precisa richiesta dei mullah, una vera e proria concessione. Come ho detto, è il risultato di una politica compiacente".

I Mojahedin del popolo iraniano sono considerati terroristi anche dagli Stati Uniti, oltre che da Teheran. Sebbene la Corte di Giustizia Europea abbia rigettato questa definizione nel dicembre 2006, alcuni mesi dopo il Consiglio dell’Unione Europea ha dichiarato che avrebbe mantenuto l’organizzazione nella sua lista nera.

Video Link

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,458FollowersFollow