sabato, Dicembre 10, 2022
HomeNotizieIran NewsUe/Iran: la presidenza francese deve ritirare le OMPI dell'elenco terroristico (Rajavi)

Ue/Iran: la presidenza francese deve ritirare le OMPI dell’elenco terroristico (Rajavi)

ImageAFP, 24 Aprile – Consiglio Europa – Maryam Rajavi, presidente del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana (CNRI), ha richiesto giovedì a Strasburgo che la Francia faccia ritirare Mojahedin del Popolo dell’elenco delle organizzazioni terroristiche redatto da Bruxelles, in occasione della presidenza francese dell’Ue. La Sig.ra Rajavi ha salutato "la politica di fermezza attuale della Francia" verso il regime iraniano in occasione di un congresso sulle relazioni dell’Ue con l’Iran che riuniscono i membri del Parlamento europeo.

AFP, 24 Aprile – Consiglio Europa – Maryam Rajavi, presidente del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana (CNRI), ha richiesto giovedì a Strasburgo che la Francia faccia ritirare Mojahedin del Popolo dell’elenco delle organizzazioni terroristiche redatto da Bruxelles, in occasione della presidenza francese dell’Ue. La Sig.ra Rajavi ha salutato "la politica di fermezza attuale della Francia" verso il regime iraniano in occasione di un congresso sulle relazioni dell’Ue con l’Iran che riuniscono i membri del Parlamento europeo.

 "ma, lei ha proseguito, questa fermezza può essere presa seriamente soltanto riconoscendo la Resistenza del popolo iraniano, cioè ritirandone le OMPI dell’elenco delle organizzazioni terroristiche" redatto dall’Unione europea. Denunciando il carattere ingiusto delle elezioni legislative attualmente in corso in Iran, ha garantito che le OMPI e la CNRI "lottano dal primo giorno per elezioni libere ed equo". Il francese Adrien Zeller, presidente UMP del Consiglio regionale di Alsace ed ex eurodeputato, ha ritenuto all’tribuna che il mantenimento delle OMPI sull’elenco "non onori i nostri stati di diritto".

Lo spagnolo conservatore Alejo Vidal-Quadras, il vicepresidente del Parlamento europeo ha ritenuto che gli europei "rendano in realtà servizio al regime di Teheran mantenendo Mojahedin sull’elenco dei terroristi". L’europarlamentare conservatore britannico Struan Stevenson ha da parte sua salutato la "politica di fermezza dell’attuale presidente francese" pur ritenendo che si trattasse anche "di inviare un messaggio chiaramente e necessario ritirando le OMPI dell’elenco". Il congresso era organizzato alla sede dell’Associazione parlamentare europea da parte del Comitato francese per un Iran democratico (CFID) ed i inter-groupes degli amici di un Iran libero del PE.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,489FollowersFollow