lunedì, Febbraio 6, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: La debole risposta popolare allo spettacolo della “Parata del 38 Anniversario...

Iran: La debole risposta popolare allo spettacolo della “Parata del 38 Anniversario della Rivoluzione”

CNRI – Secondo alcune notizie, dopo la risposta fiacca della popolazione alla parata del 22 di Bahman (l’anniversario della rivoluzione del 1979 in Iran) a Teheran e in altre città, il 10 Febbraio 2017 il regime iraniano ha cercato di radunare la folla per questo evento con vari trucchi. Ecco alcuni dei trucchi escogitati dal regime in diverse città dell’Iran.

Il Ministero della Cultura e della Guida Islamica iraniano, ha annunciato a suoi impiegati via Twitter di riunirsi alle 10:45 di fronte all’entrata del palazzo del ministero per partecipare alla parata del 22 di Bahman.

I Servizi per il Sostegno e il Welfare dell’Amministrazione del ministero hanno anche annunciato via Twitter che erano stati depositati 500 mila toman (155$) sulla welfare bonus card degli impiegati.

La partecipazione alla parata è stata talmente insignificante a Kermanshah che alle 10.30 i funzionari di governo hanno ordinato ai tassisti di girare intorno ad Azadi Square diverse volte. 

La popolazione di Iranshahr ha vietato la parata del 22 di Bahman e non vi ha partecipato. Solo i bambini della scuola elementare sono stati costretti ad andate alla manifestazione. Un cittadino ha detto che nessuno ha gridato slogan e che la gente ha solo camminato per la strada. Gli studenti costretti a partecipare alla parata l’hanno anche presa in giro.

Le forze repressive del regime hanno imposto rigide misure di sicurezza nelle vicinanze di Azadi Square a Teheran. Anche l’elettricità è stata interrotta in alcune zone di Teheran. 

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,935FollowersFollow