giovedì, Gennaio 26, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: Il tasso di disoccupazione in Iran è una delle più elevate...

Iran: Il tasso di disoccupazione in Iran è una delle più elevate al mondo

ImageCNRI , 12 gennaio – la disoccupazione è una delle pesti che tocca tutta la società in Iran.
Il suo tasso è una delle più elevate al mondo.
Durante gli ultimi "6 mesi, il tasso di disoccupazione è aumentato dello 0,6% in Iran ed ora i disoccupati in Iran raggiungano l’11,5%" (Banca mondiale, 6 novembre 2006).
Inoltre la maggioranza dei giovani è disoccupata.

Nella provincia del Lorestan più del 25% della popolazione attiva è disoccupata, al Kurdistan 87.000 giovani non trovano un’occupazione.
Secondo la stima di un’organizzazione internazionale pubblicata il 17 novembre 2006, "soli il 33% dei giovani in Iran ha un’occupazione ed il 67% restante è disoccupato".
Per quanto riguarda le donne, occorre sapere che il 88,7% dei disoccupati degli ambienti urbani ed il 59,4% degli ambienti rurali sono costituiti da donne laureate o che hanno fatte studi superiori.
Nell’Iran dei mullah, l’80% della popolazione vive sotto la soglia della povertà. Le conseguenze di questa povertà nella vita quotidiana sono l’abbandono degli studi, la mendicità, la vita senza domicilio fisso.
La povertà spinge anche alla prostituzione, alla vendita delle ragazze ed al loro traffico verso molti paesi, al lavoro dei bambini, alla vendita d’organi umani ed al suicidio.
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,872FollowersFollow