giovedì, Gennaio 26, 2023
HomeNotizieIran NewsIl regime iraniano prosegue la sua ondata di esecuzioni

Il regime iraniano prosegue la sua ondata di esecuzioni

CNRI – Il regime fondamentalista iraniano giovedì ha impiccato un uomo nella prigione centrale di Sanandaj, Iran occidentale.

L’uomo, identificato come Jamal Jaafari, era in carcere da quattro anni ed era stato accusato di omicidio.

Sei detenuti, tra cui il detenuto politico Behrouz Alkhani, sono stati impiccati mercoledì nella prigione di Orumieh, Iran occidentale.

Lunedì il regime dei mullah ha impiccato un detenuto di 25 anni identificato come Hossein Karimi, nella prigione di Bandar Abbas, Iran meridionale. Era stato accusato di reati legati al narco-traffico.

Il procuratore del regime nella provincia di Mazandaran, Iran settentrionale, lunedì ha detto che un detenuto, identificato sono dalle iniziali R.F., è stato impiccato nella prigione di Sari domenica.

In un comunicato dell’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, Zeid Ra’ad Al Hussein il 5 Agosto ha detto: “Sembra che quest’anno l’Iran abbia giustiziato oltre 600 individui finora. Lo scorso anno almeno 753 persone sono state giustiziate nel paese.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,872FollowersFollow