sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieIran NewsIl comitato per la soppressione di Ashraf impedisce il trasferimento dei pazienti...

Il comitato per la soppressione di Ashraf impedisce il trasferimento dei pazienti gravemente ammalati a Baghdad e Baquba per la terza settimana consecutiva

Camp Ashraf – Violazione di impegni, No. 22
Il 12 e 13 Febbraio, le forze irachene dietro ordine del comitato per la soppressione di Ashraf, hanno impedito il trasferimento dei pazienti e dei feriti che erano in attesa di interventi chirurgici e cure urgenti presso gli ospedali di Baghdad e Baquba per la terza settimana consecutiva. La settimana scorsa le forze irachene hanno impedito il trasfermento in ospedale di 14 pazienti gravi. In tutti questi casi, gli appuntamenti per le visite mediche e chirurgiche per questi pazienti erano stati ottenuti con enormi sforzi dei residenti e le forze irachene erano d’accordo a trasferire questi pazienti presso gli appropriati ospedali a Baghdad. Ma pochi minuti prima del trasferimento, su ordine del comitato per la soppressione di Ashraf, non è stato dato loro il permesso di lasciare Ashraf e gli è stato impedito di andare in ospedale.
Questi pazienti sono malati di cancro, sclerosi multipla, e bisognosi di interventi neurochirurgici, ai reni, al fegato e interventi agli occhi e ogni ritardo nelle cure avrà effetti irreversibili su di loro. La maggior parte di loro stanno aspettando da mesi per un intervento e soffrono dolori atroci. Questa politica di torturare i pazienti fino alla morte che è stata imposta dal governo iracheno ai residenti di Ashraf, ha portato finora alla morte di 12 residenti.
Nel frattempo, la scorsa settimana le forze irachene hanno continuato a rubare i beni dei residenti nel complesso di Moein, nella sezione nord di Ashraf. Otto membri delle forze irachene hanno caricato merci da questo complesso, che è stato occupato dalle forze militari irachene l’8 Aprile 2011, in camion militari e le hanno portate via. I beni rubati includono condizionatori d’aria a gas e acqua, tappeti, sedie, valigie e beni personali.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
14 February, 2012

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,410FollowersFollow