martedì, Febbraio 7, 2023
HomeNotizieIran NewsGli Stati Uniti esprimono preoccupazione per l'esecuzione di prigionieri politici in Iran

Gli Stati Uniti esprimono preoccupazione per l’esecuzione di prigionieri politici in Iran

ImageFonte: Dipartimento di Stato americano
Dichiarazione di Philip J. Crowley, Assistente Segreteria, Ufficio Affari Pubblici

5 Marzo 2010- Gli Stati Uniti hanno preso atto con grande preoccupazione delle sentenze di morte che le corti iraniane hanno emesso nei confronti di uno studente universitario di 20 anni, Mohammad Amin Valian.

Valian è stato arrestato per aver lanciato delle pietre durante le dimostrazioni avvenute il 27 Dicembre, giorno dell'Ashura, crimine che ha confessato. Per questo crimine di minor valore è stato ritenuto colpevole di istigare la "guerra contro Dio". Questa è la prima esecuzione dal dopo elezioni, anche se ci sono altri processi in atto per condanne a morte di altri prigionieri politici che destano altrettanta preoccupazione.

Riteniamo questa punizione sproporzionata e deplorevole ed urge trovare un'immediata soluzione.
Inoltre, solleciatiamo la comunità internazionale a far pressione sulle autorità iraniane affichè rilascino tutti i prigionieri politici.
Se il governo iraniano vuole il rispetto della comunità internazionale, deve rispettare a sua volta le libertà fondamentali del suo popolo.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,946FollowersFollow