sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieIran NewsAumento delle stazioni di polizia a Liberty e sempre più vicine agli...

Aumento delle stazioni di polizia a Liberty e sempre più vicine agli alloggi dei residenti

Camp Liberty-No.19
CNRI – Il pomeriggio di Lunedi 12 Marzo e la mattina di Martedi 13 Marzo, le forze armate irachene hanno aperto una sezione di 5 metri nelle mura di Camp Liberty e vi hanno appostato delle forze di polizia. Questi punti sono a 10 metri di distanza dalla zona degli alloggi e dei dormitori dei residenti. Quindi, il numero dei posti di polizia sono stati aumentati a sette. Questa è una palese minaccia ai residenti e apre la via ad un attacco contro di loro. Già precedentemente, il 27 Febbraio, i residenti di Ashraf e Liberty nelle loro lettere inviate separatamente e firmate da tutti i residenti, al Segretario Generale delle Nazioni Unite, al suo Rappresentante Speciale e al Segretario di Stato degli Stati Uniti, avevano richiesto le assicurazioni minime per il trasferimento di residenti rimanenti da Ashraf a Liberty, la più importante delle quali era il ritiro della polizia e dei militari iracheni da Liberty.
La Resistenza Iraniana sottolinea che la presenza della polizia e dei militari iracheni nella piccola area di Liberty è fonte di tensione e premessa alla soppressione dei residenti, e sollecita le Nazioni Unite e il Governo Americano ad agire immediatamente per il ritiro di queste forze da Liberty, che è un sito abitativo e civile.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
13 Marzo 2012

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,408FollowersFollow