mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeComunicati StampaGeneraleIran - Maryam Rajavi: le proteste studenti riflettono il rifiuto del regime...

Iran – Maryam Rajavi: le proteste studenti riflettono il rifiuto del regime dei mullah per il popolo

comunicato n° 3

ImageCNRI, 09 dicembre  – Maryam Rajavi, presidente eletto della resistenza iraniana, ha salutato gli studenti che hanno organizzato una manifestazione ostile al potere all’università di Teheran e si sono alzati contro la dittatura religiosa in Iran. La Sig.ra Rajavi ha aggiunto: In università di Teheran, Mazandaran, Khorassan, Tabriz ed Ahwaz, come pure a Ashraf (che ripara i membri del Mojahedin del popolo iraniano), si intende un solo grido: il grido per libertà in Iran ed il rifiuto della dittatura religiosa.

Ha aggiunto: la manifestazione studentesche  con i suoi slogan di "morte al dittatore", "continueremo a lottare", "Ahmadinejad, fonte di discriminazione e di corruzione", "A questo governo basso ingannevole", abbiamo mostrato che il movimento di studentesche  sostiene la rivendicazione urgente del popolo iraniano per l’instaurazione della libertà e della democrazia e della fine della teocratiche in Iran.Gli studenti hanno mostrato che la difesa della pace non può essere realizzata che con il rifiuto della dittatura religiosa, che è stata la fonte assoluta di repressione, di terrorismo, di belligérance, di corsa alle armi di distruzione di massa, tra cui armi nucleari Nonostante misure repressive speciali delle forze di sicurezza dello Stato e gli agenti del ministero delle informazioni, più di 3000 studenti universitari di Teheran hanno organizzato una manifestazione questo pomeriggio. Mentre le forze repressive impedivano agli studenti di entrare all’università, i dimostranti hanno rotto la porta della via del 16 Azar e sono entrati nella città universitaria principale. Parallelamente a Teheran, la situazione nelle università di altre città è tesa. Gli studenti della facoltà Ferdowsi di Mashad e dell’università di Shiraz hanno anche organizzato manifestazioni.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
 il 9 dicembre 2007

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,942FollowersFollow