lunedì, Novembre 28, 2022
HomeComunicati StampaGeneraleIran: La Resistenza Iraniana condanna l'epurazione diffusa degli insegnanti in Kurdistan

Iran: La Resistenza Iraniana condanna l’epurazione diffusa degli insegnanti in Kurdistan

ImageCNRI, 20 febbraio – La Sig.ra Soheila Sadeq, Presidente del Comitato dell’Istruzione del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana ha condannato la capillare eliminazione di circa 2000 insegnanti nella regione iraniana del Kurdistan da parte del regime disumano dei mullah. Ha fatto appello a tutti gli insegnanti e gli studenti perchè sostengano gli insegnanti eliminati in Kurdistan.

La rimozione degli insegnanti ha avuto inizio in seguito alla visita di M. Ahmadinejad nella regione e rientra nella strategia comprensiva attuata dal regime che impone la totale soppressione in Iran. I mullah non sono in grado di combattere le sommosse e le manifestazioni a livello nazionale e tramite l’allontanamento degli insegnanti il regime sta disperatamente tentando di controllare lo stato della società.
La sig.ra Sadeq ha fatto appello a tutte le organizzazioni internazionali per i diritti umani ed ai sindacati degli insegnanti in vari Paesi, affinché condannino l’epurazione capillare degli insegnanti in Iran e sostengano
la loro rivolta per la libertà e la democrazia.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,398FollowersFollow