sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieIran NewsUn parlamentare ed esperto australiano critica la condivisione di informazioni di intelligence...

Un parlamentare ed esperto australiano critica la condivisione di informazioni di intelligence con il regime iraniano

Un parlamentare australiano ha criticato il governo federale del paese per un accordo di condivisione di informazioni di intelligence con il regime iraniano, paragonandolo a “danzare col diavolo”.

Il parlamentare indipendente Andrew Wilkie, egli stesso un ex-analista dell’intelligence, ha detto che l’Iran è l’ultima nazione con cui l’Australia dovrebbe scambiare informazioni sensibili.

“L’annuncio del Ministro degli Esteri che l’Australia sta entrando in un accordo sulla sicurezza con il regime di Tehran dovrebbe davvero far correre un brivido lungo la schiena ad ogni australiano”, ha detto ai giornalisti a Canberra.

Il Ministro degli Esteri, Julie Bishop, ha annunciato che il regime iraniano ha accettato di scambiare informazioni sui cittadini australiani che combattono in Iraq, nell’ambito della lotta alle milizie dello Stato Islamico.

Andrew Wilkie ha messo in guardia contro il pericolo che l’Australia venga usata come una pedina e che le informazioni possano non essere attendibili.

“Quando si inizia a danzare col diavolo in un posto come Tehran, si corre il rischio di diventare cattivi almeno quanto quelli con cui si sta danzando”, ha detto Wilkie.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,405FollowersFollow