mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaUn Euro parlamentare mette in guardia contro l'aumento dell'ingerenza del regime iraniano...

Un Euro parlamentare mette in guardia contro l’aumento dell’ingerenza del regime iraniano in Iraq

ImageCNRI, 05 Giu  – Nel quorum internazionale di condanna dell’attentato perpetrato in Iraq contro un autobus di operai iracheni della città di Ashraf che lavoravano per Mojahedin del popolo Iraniano (OMPI), Tunne Kelam Euro parlamentare estone, membro della commissione degli affari esteri del Parlamento europeo, vede in questo attentato un nuovo grado d’intervento della teocrazia iraniana contro il suo vicino iracheno.

"Conoscendo i precedenti del regime iraniano, scrive -, credo fermamente che questo crimine venga in seguito alle rivelazioni del Mojahedin sul programma nucleare dell’Iran ed anche in seguito al sostegno degli iracheni ai Mojahedin presenti nella città di Ashraf", ha scritto al presidente iracheno, Jalal Talebani. "Il regime iraniano ha esercitato altre rappresaglie in passato, tagliando la fornitura in prodotti alimentari, in combustibile, in acqua, in elettricità agli abitanti di Ashraf dal mese di settembre." Questi atti, compresa la recente esplosione, indicano un’escalation dell’ingerenza del regime iraniano negli affari iracheni mentre la Comunità internazionale ricerca la pace e la calma per questa tormentata nazione ".

" insisto  immediatamente sulla necessità di garantire la sicurezza ed i diritti dell’OMPI in Iraq. Considerando il fatto che i residenti di Ashraf hanno lo statuto di persone protette ai sensi della quarta convenzione di Ginevra e del diritto internazionale, penso che sia il tempo che il governo iracheno accordi l’asilo politico all’ OMPI ad Ashraf. Ciò ostacolerà inevitabilmente le attività terroristiche del regime iraniano in Iraq."

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,475FollowersFollow