domenica, Febbraio 5, 2023
HomeNotizieIran NewsStati Uniti e Gran Bretagna chiudono le ambasciate nello Yemen

Stati Uniti e Gran Bretagna chiudono le ambasciate nello Yemen

Stati Uniti e Gran Bretagna hanno inaspettatamente chiuso le loro ambasciate nello Yemen mercoledì, per il peggioramento delle condizioni di sicurezza dopo la presa di potere nel paese dei ribelli filo-iraniani.

Jen Psaki, portavoce del Dipartimento di Stato americano a Washington, ha detto martedì scorso: “Il Dipartimento di Stato ha deciso di sospendere le nostre operazioni nell’ambasciata e il nostro personale diplomatico è stato temporaneamente trasferito fuori  Sana’a”.

L’ambasciata britannica nella capitale yemenita ha chiuso ed evacuato il suo staff mercoledì mattina.

In un comunicato il Ministro inglese per il Medio Oriente, Tobias Ellwood, ha anche esortato i cittadini britannici ancora nello Yemen a “partire immediatamente”.

“La situazione della sicurezza nello Yemen ha continuato a peggiorare negli ultimi giorni”, ha detto Ellwood. “Purtroppo riteniamo ora che il nostro personale diplomatico e i nostri uffici siano sempre più a rischio”.

Gli Houthi, tradizionalmente localizzati nello Yemen del nord al confine con l’Arabia Saudita, sono entrati a Sana’a a Settembre e da allora hanno conquistato altri territori.

La scorsa settimana molti esponenti del regime iraniano si sono attribuiti il merito di aver addestrato e armato gli Houthi nello Yemen.

I ribelli yemeniti sono “simili agli hezbollah libanesi” ed “entreranno in azione contro i nemici dell’Islam”, ha dichiarato Ali Shirazi, un membro della forza terroristica Qods.

Shirazi ha detto domenica all’agenzia di stampa Defa: “Il gruppo Houthi è simile agli Hezbollah e questo gruppo entrerà in azione contro i nemici dell’Islam.

“La Repubblica Islamica sostiene direttamente gli Houthi nello Yemen, Hezbollah in Libano e le forze popolari in Siria e Iraq.

“Hezbollah è stata creata in Libano come forza popolare, come i Basij. Forze popolari simili sono anche state create in Siria e Iraq e oggi stiamo assistendo alla creazione di Ansar Allah nello Yemen”, ha aggiunto.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,935FollowersFollow