lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeNotizieIran NewsSpia iraniana condannata al carcere in Germania

Spia iraniana condannata al carcere in Germania

Necessità di inserire nella blacklist le Guardie Rivoluzionarie

Il tribunale penale di Berlino ha condannato una spia iraniana, Mostafa Heydar S., a quattro anni e tre mesi di reclusione. Questa spia aveva raccolto prove di intelligence per la forza Quds delle Guardie Rivoluzionarie, con l’obbiettivo di condurre attacchi terroristici in Germania e Francia, secondo le autorità tedesche per la sicurezza.

La D.ssa Masoumeh Balourchi, rappresentante del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana in Germania, ha definito la sentenza della corte di Berlino, un altro motivo a riprova del fatto che il fascismo religioso al potere in Iran non smetterà mai di esportare il terrorismo.

Questo indica anche che, oltre al Ministero dell’Intelligence iraniano, coinvolto negli attacchi terroristici in tutta Europa negli ultimi tre decenni, la forza Quds e l’IRGC hanno attivamente diffuso le loro attività terroristiche in Europa. L’IRGC non è solo un’organizzazione terroristica coinvolta nelle attività guerrafondaie e nella diffusione del fondamentalismo in Medio Oriente, ma è anche una minaccia alla pace e alla sicurezza dell’Europa e di tutta la comunità internazionale.

La D.ssa Balourchi ha chiesto l’identificazione e l’espulsione di tutti gli agenti e le spie del regime di stanza in Germania e in Europa, aggiungendo che il fatto che l’IRGC prepari la via agli attacchi terroristici in Germania, aumenta la necessità di una sua designazione terroristica. Questo inserimento nella blacklist può agire come misura preventiva contro gli attacchi terroristici sul suolo europeo.

Mostafa Heydar S., 31 anni originario del Pakistan, era già stato arrestato in Germania a Luglio 2016. Questo individuo ha prestato servizio almeno per un anno nella forza Quds dell’IRGC ed è stato coinvolto in attività di spionaggio per l’Iran, secondo le fonti giudiziarie tedesche. Il portavoce del tribunale di Berlino ha detto che questo individuo riceveva un salario fisso pari a €2.052 al mese.

Il Rappresentante del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana in Germania

27 Marzo 2017

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,910FollowersFollow