mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaSen. Roberto Rampi: L’Iran libero sarà un fattore di stabilità per l’intera regione,...

Sen. Roberto Rampi: L’Iran libero sarà un fattore di stabilità per l’intera regione, per un mondo libero

Discorso del Sen. Roberto Rampi al Gran Raduno “Free Iran” di Parigi 30 giugno 2018

Cari amici,
donne e uomini della diaspora iraniana, cittadini dell’Iran, patrioti dell’Iran.
Vi porto il saluto dell’Italia. La vostra lotta è la nostra lotta.

La vostra battaglia di libertà è la battaglia di uomini e di donne di tutto il mondo per i diritti umani, per lo stato di diritto, per la libertà di espressione, contro l’integralismo per un Iran libero e democratico.
Libero dalla pena di morte, libero dalla crudeltà delle esecuzioni pubbliche, dalla condanna a morte di bambine e di bambini.
Un Iran rispettoso delle diverse opinioni, delle pari opportunità, un Iran degno della sua millenaria cultura.
È un obbiettivo concreto, un obbiettivo realizzabile, è l’obbiettivo di migliaia di persone come voi, è l’obbiettivo di Maryam Rajavi e dei tanti, dei troppi martiri che hanno dato la vita per questa lotta.

Ed è l’obbiettivo di tante persone, di tanti ragazzi, di tante ragazze, di tanti uomini e di tante donne che oggi coraggiosamente protestano in Iran e manifestano in un crescendo che non accadeva da anni in tutta la società iraniana.
L’Iran libero sarà un fattore di stabilità per l’intera regione, per un mondo libero.
Mentre oggi l’Iran è un fattore pericoloso di destabilizzazione di tutto il Medio Oriente e di tutto il mondo.
Per questo siamo qui, siamo qui al vostro fianco, siamo qui col popolo iraniano, parlamentari, sindaci, consiglieri regionali, attivisti per i diritti umani, per dirvi grazie.

Grazie per il vostro coraggio.
Saremo insieme in questa lotta per la conquista della libertà.
Viva l’Iran libero.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,475FollowersFollow