mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieResistenza IranianaMassiccia campagna dei giovani e dei sostenitori dei Mojahedin del Popolo e...

Massiccia campagna dei giovani e dei sostenitori dei Mojahedin del Popolo e della Resistenza Iraniana in tutto l’Iran a sostegno della Grande Conferenza della Resistenza a Parigi 

Grande Conferenza della Resistenza – No. 1

Mentre ci avviciniamo alla grande conferenza della Resistenza a Parigi, diverse attività vengono condotte dai sostenitori del PMOI e della Resistenza Iraniana, come scrivere slogan, attaccare fotografie e posters, distribuire volantini e brochures a sostegno della conferenza, nei vari distretti di Teheran e nelle maggiori città, come Mashhad, Isfahan, Shiraz, Karaj, Tabriz, Ahwaz e decine di altre come Urmia, Qom, Gorgan, Hamedan, Sari, Kerman, Sanandaj, Arak, Shahrekord, Yazd , Qazvin Bushehr, Zahedan, Bandar Abbas, Khorramabad, Ilam, Babolsar, Amol, Ghaemshahr, Kashan, Neyshabur, Sabzeva, Golpayegan, Babol, Yasouj, Masjed Soleiman, Iranshahr, Mahallat, Darab, Rey, Behshahr, Genaveh, Lar, Behbahan, Rafsanjan, Saveh, Marand, Dezful, Daghaz, Islam City, Hadi, Torbat Heydariyeh, Neyshabour, Maku … Le immagini del leader della Resistenza Iraniana, Massoud Rajavi, e della Presidente eletta della Resistenza Iraniana Maryam Rajavi, vengono attaccate e distribuite insieme al Piano in 10 punti di Maryam Rajavi nel corso della campagna.

Ci sono oltre 500 video clips e centinaia di foto di queste attività, alcuni esempi dei quali sono allegati.

Questa massiccia campagna dei giovani e dei sostenitori del PMOI e della Resistenza Iraniana, a sostegno della grande conferenza della Resistenza del 1°Luglio a Parigi, è iniziata diverse settimane fa ed ha raggiunto dimensioni ancora più ampie negli ultimi giorni.

Tra gli slogan e gli striscioni che sono stati postati o attaccati in diverse città di sono:

A morte Khamenei, Viva Rajavi,

A morte il principio del Velayat-e Faqih, Lunga vita all’Esercito di Liberazione Nazionale 

Dobbiamo ritornare con l’Esercito di Liberazione Nazionale 

No alle esecuzioni,

Viva l’orgogliosa Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano

La nostra scelta: Maryam Rajavi

Libertà e Parità con Maryam Rajavi

La parità di tutti i cittadini e dei seguaci di tutte le religioni si realizzerà con Maryam Rajavi

Queste attività, che sono il proseguimento della massiccia campagna della Resistenza per il boicottaggio delle elezioni presidenziali del regime dei mullah, sottolineano il fatto che questo regime e tutte le sue bande non hanno alcuna legittimità di sorta e che la conferenza del 1° Luglio rispecchia la volontà del popolo dell’Iran. Questa conferenza è il proseguimento della campagna per ottenere giustizia per i martiri del massacro del 1988 e di quella per il boicottaggio delle elezioni, che con lo slogan “No al boia, no all’impostore! Il  mio voto è per il rovesciamento del regime” ha fatto fallire le manovre di Khamenei per fare arrivare Ebrahim Reiesi alla carica di presidente.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

28 Giugno 2017

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,944FollowersFollow