domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaMaryam Rajavi definisce gli attacchi terroristici di Bruxelles “crimini contro l'umanità” e...

Maryam Rajavi definisce gli attacchi terroristici di Bruxelles “crimini contro l’umanità” e li condanna con fermezza

Maryam Rajavi, Presidente eletta della Resistenza Iraniana, ha condannato con fermezza gli attacchi terroristici contro l’aeroporto e la stazione della metropolitana di Bruxelles, definendoli “crimini contro l’umanità”. Nel porgere le sue condoglianze al popolo e al governo belga, ha espresso la sua sincera vicinanza alle famiglie delle vittime di questo crimine terroristico, augurando una pronta guarigione ai feriti.
Il popolo iraniano, che ha passato gli ultimi 37 anni sotto il malefico dominio del fascismo religioso e terroristico dei mullah, Padrini del Daesh, conoscono bene queste atrocità e comprendono il sentimento del popolo del Belgio e di quelli di tutta l’Europa in questi momenti difficili. Il fondamentalismo e il terrorismo praticato sotto la bandiera dell’Islam sono divenuti una minaccia regionale e globale solo dopo l’avvento della dittatura religiosa in Iran e l’esistenza di questi gruppi terroristici, sia di matrice sciita che sunnita, è direttamente o indirettamente legata a questo regime.
Come la Resistenza Iraniana ha tante volte avvertito negli ultimi tre decenni, sradicare questo diabolico fenomeno sarà possibile solo con il rovesciamento di questo regime e il ristabilimento della democrazia in Iran.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana
22 Marzo 2016

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,418FollowersFollow