mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizieIran NewsL'aumento del numero delle donne che vivono nelle strade iraniane è dovuto...

L’aumento del numero delle donne che vivono nelle strade iraniane è dovuto alla disoccupazione e alla mancanza di sicurezza sul lavoro

CNRI – Un membro del Majlis (il parlamento) del regime iraniano, ha confessato che l’aumento del numero delle donne che vivono per le strade in Iran può essere dovuto all’aumento della disoccupazione provocato nel paese dalle politiche del regime.

Nader Qazipour ha confermato martedì 16 Agosto all’agenzia di stampa ufficiale dei Basij, che le donne senza tetto sono in realtà cittadine iraniane costrette a vivere nelle strade dalla mancanza di sicurezza sul lavoro e dall’enorme disoccupazione. 

Qazipour ha detto che gli agenti del regime che hanno diversi lavori “non si interessano della gente che viene danneggiata dalle loro azioni”.

E ha detto: “La causa principale di questi problemi e sofferenze, sono i cosiddetti agenti responsabili che pensano solo al loro piacere e disprezzano i mezzi di sostentamento della gente. Non essere riusciti a risolvere i problemi urbani e rurali, nonché il livello di disoccupazione dei giovani, aggrava questioni come l’emarginazione, la prostituzione e i danni causati da loro.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,634FollowersFollow
40,476FollowersFollow