domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieIran NewsL'attacco in siria serva come ammonimento al regime iraniano

L’attacco in siria serva come ammonimento al regime iraniano

NCRI staff

Quando l’ex presidente degli stati uniti Barak obama era in carica, era molto riluttante nel prendere decisiveposizioni riguardo il conflitto in Siria. era molto consapevole del non far nulla che potesse realmente colpire negativamente un potenziale attacco nucleare con l’Iran.

il patto nucleare era costituito dal modo di agire di Obama , ma sfortunatamente ha fatto troppi tentativi nel far firmare all’Iran il patto, ma non nel rafforzare questa firma.

Per molti anni ha calmato il regime iraniano mettendo i suoi limiti
riguardo le armi chimiche. prima di salire al potere donald trump ha duramente criticato obama e il suo approccio delicato con l’Iran. ha anche criticato il patto nucleare giurando di agire fermamente e duramente contro la minaccia iraniana che è dietro alle ambizioni nucleari. il presidente trump ha mantenuto la parola riguardo le decisioni prese contro l’Iran.ha anche dato il limite di firma al 12 maggio ed ha anche sistemato i difetti contenuti dal patto nucleare affinché il programma missilistico iraniano non sia incontrollato.

Solo pochi giorni fa, gli stati uniti insieme a francia e regno unito hanno lanciato un attacco aereo per assicurarsi che non ci fossero assetti russi. é stato anche controllato che i civili non venissero coinvolti nell’attacco.

le tre nazioni hanno avvisato che stavano schierando l’attacco in seguito alle notizie pervenute di un ulteriore attacco chimico che ha ucciso dozzine di civili e che ne ha ferito centinaia. Hanno chiaramente dimostrato che altri attacchi di questo tipo non saranno tollerati. In ogni caso l’attacco ha mandato un messaggio all’Iran. Un messaggio che afferma che la belligeranza iraniana non sarà tollerata e che gli anni d’oro di Obama sono terminati. negli stati uniti l’attacco è stato appoggiato dal congresso ed è un messaggio per Assad ed i suoi alleati iraniani , che questi attacchi verranno scagliati in futuro con accordi internazionali.

l’Iran non può semplicemente abbandonare la guerra in Siria. anche gli ufficiali del regime hanno ammesso che senza Damasco il regime non sarebbe in grado di sopravvivere, da qui le disperate misure prese in Siria.
la Siria è il punto debole dell’Iran e se la comunità internazionale è seria riguardo la rimozione delle minacce poste dal regime, è essenziale prendere delle posizioni decisive in Siria. questo potrebbe includere la rimozione dell’Iran dalla Siria. per di più vanno rimosse anche tutte le truppe militari iraniane dalla Siria.

l’iran è la risorsa principale del conflitto e lo sta nutrendo. sta anche creando miseria e una campagna di soppressione. il popolo chiede il cambiamento del regime guardano verso un futuro fatto di libertà democrazia e diritti umani.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,418FollowersFollow