mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieIran NewsIRAQ: RESISTENZA IRANIANA, ANCORA MINACCE SU CAMP LIBERTY

IRAQ: RESISTENZA IRANIANA, ANCORA MINACCE SU CAMP LIBERTY

‘DONNE ANTIDOTO CONTRO INTEGRALISMO’, DOMANI CONFERENZA A PARIGI

(ANSA) – PARIGI, 8 MAR – Nuove minacce contro i rifugiati della resistenza iraniana in Iraq: lo afferma il Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana, alla vigilia di una conferenza che lo stesso organismo ha organizzato domani a Parigi.  ”Gli elementi del regime iraniano in Iraq – afferma il Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana, guidato da Mariam Rajavi – hanno minacciato che presto ci sara’ un altro attacco ancora piu’ forte contro i rifugiati senza difesa” di Camp Liberty. L’ex base americana si trova nei pressi di Baghdad dove i dissidenti della resistenza iraniana sono stati trasferiti lo scorso anno dopo che il governo iracheno, guidato dal premier sciita Nuri al Maliki e vicino all’Iran, era riuscito a farli evacuare dal Campo Ashraf. Il 9 febbraio, almeno 35 razzi sono piovuti poco prima del’alba su Camp Liberty.

La resistenza iraniana, la cui sede in esilio e’ vicino a Parigi, a Auvers-sur-Oise, parla di sei morti, tra cui una donna, e di un centinaio di feriti. ”L’attacco del 9 febbraio e’ arrivato nonostante il Segretario generale dell’Onu e il Segretario di Stato Usa abbiano dato piu’ volte le garanzie sulla sicurezza e l’incolumita’ degli abitanti di camp Liberty”.

Nel corso dell’incontro di domani, ”i partecipanti lanceranno un avvertimento sul nuovo piano del regime iraniano per attaccare e massacrare” nuovamente i rifugiati a camp Liberty, con ”l’aiuto” delle autorita’ irachene. Nel campo, ci sono attualmente 3.100 Mujaheddin, tra cui mille donne. Nel giorno della Festa della Donna, l’organismo dice anche che”lo sviluppo dell’integralismo islamico, caratterizzato dalla sua misoginia, rappresenta una considerevole minaccia” ai risultati ottenuti dai movimenti legati alla Primavera araba. L’organo guidato da Mariam Rajavi afferma anche che l’attribuzione alle donne di ”ruoli-chiave” nella vita politica e sociale ”costituisce il solo antidoto efficace contro l’integralismo islamico”.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,397FollowersFollow