martedì, Febbraio 7, 2023
HomeNotizieResistenza IranianaIRAQ: MANIFESTAZIONE A ROMA, LIBERARE I 36 OSTAGGI DI ASHRAF

IRAQ: MANIFESTAZIONE A ROMA, LIBERARE I 36 OSTAGGI DI ASHRAF

 (ANSA) – ROMA, 28 AGO – ''Chiediamo che i 36 oppositori al regime iraniano rifugiati nella citta' irachena di Ashraf e arrestati il 28 luglio scorso durante un blitz della polizia irachena, vengano liberati come sancito da una sentenza del tribunale della citta' irachena di Khless del 24 agosto''. 

Questa la richiesta di alcuni membri del Consiglio nazionale della resistenza iraniana, che oggi hanno fatto un sit in davanti alla sede dell'ambasciata Usa a Roma. Il Consiglio ha sede a Parigi e riunisce oltre 700 esponenti politici iraniani.

 ''Abbiamo manifestato davanti all'ambasciata Usa- ha detto uno dei membri del Consiglio, Behzad Bahrebar – perche' vogliamo che gli Stati Uniti facciano pressioni diplomatiche sul governo iracheno, che ha agito su richiesta di quello iraniano  attaccando persone inermi e uccidendone 12. Nel 2003 gli Usa si erano fatti garanti della sicurezza dei 3.500 abitanti di Ashraf, tutti dissidenti politici, e ora devono rispettare i patti''.
   I 36 ostaggi hanno iniziato uno sciopero della fame e fra di essi otto, hanno detto esponenti del Consiglio della resistenza iraniana, sarebbero feriti e in condizioni di salute serie.     
   Presente alla manifestazione anche un membro del Comitato direttivo di 'Nessuno tocchi Caino', Antonio Stango, che con la sua associazione sta seguendo la vicenda dal punto di vista delle violazioni dei diritti umanitari. (ANSA).

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,945FollowersFollow