mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieArticlesIran/ università Teheran, secondo giorno di protesta

Iran/ università Teheran, secondo giorno di protesta

Slogan contro Ahmedinejad "il dittatore"

ImageRoma, 28 gen. (Apcom) – Aumenta il numero degli studenti che hanno aderito alla protesta in atto da ieri nell’Università di Teheran contro la dirigenza politica del paese. Gli studenti urlano slogan come "Morte al dittatore", "Non vogliamo un governo autocratico. Non vogliamo una forza di polizia repressiva", "Mahmoud Ahmadinejad è per la corruzione e la discriminazione" e "Lo studente muore, ma non verrà umiliato".

Stando a quanto si legge in un comunicato diffuso oggi dal ‘National council of resistance of Iran’, ieri erano 1.500 gli studenti che hanno partecipanto alla protesta contro l’arresto di alcuni loro compagni di corso, le misure disciplimari adottate contro altri e la separazione di uomini e donne nella mensa e in altri luoghi pubblici dell’Università.

Il ‘National council of resistance of Iran’ è nato nel 1981 a Teheram si iniziativa di Massoud Rajavi, leader della resistenza iraniana, e riunisce diverse organizzazioni, gruppi e personalità iraniane. Dispone di un parlamento in esilio, che sostiene la nascita di un governo democratico, laico e di coalizione a Teheran.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,950FollowersFollow