mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: Studenti in piazza contro Ahmadinejad:"E' come Pinochet, morte al dittatore"

Iran: Studenti in piazza contro Ahmadinejad:”E’ come Pinochet, morte al dittatore”

Gli studenti, un centinaio, hanno contestato il presidente iraniano al grido di "Non faremo la fine del Cile", e sono stati subito affrontati da un nutrito gruppo di colleghi sostenitori di Ahmadinejad

ImageQuotidiano.Net,8 ottobre 2007 – Teheran – In una delle rare espressioni di dissenso nei confronti dei vertici del regime, almeno un centinaio di studenti dell’Università di Teheran hanno inscenato oggi una manifestazioni di protesta nella cittadella dell’ateneo contro il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad, attesovi per un discorso in concomitanza con l’inaugurazione dell’anno accademico.

"Ahamadinejad è come Augusto Pinochet, ma l’Iran non diverrà come il Cile! Morte al dittatore!», urlavano a più non posso i manifestanti, che invocavano al contempo la scarcerazione dei compagni detenuti.

Lo ha riferito l’agenzia di stampa semi-ufficiale ‘Fars’. Ben presto però, a detta di testimoni oculari che hanno preteso di restare anonimi nel timore di rappresaglie, i dimostranti si sono trovati la strada sbarrata da alcune decine di compagni di studio appartenenti all’opposto schieramento, con i quali hanno finito per ingaggiare veri e propri scontri di piazza.

 Agenti delle unità scelte della polizia in assetto anti-sommossa si sono concentrati intorno al campus dell’ateneo, la principale istituzione culturale ufficiale in Iran, circondandolo senza intervenire direttamente per fermare i disordini, ma impedendo al contempo ai dissidenti di uscirne, e lasciandoli così esposti all’assalto dei sostenitori di Ahmadinejad.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,944FollowersFollow