giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran: Sit-in e sciopero della fame di frone alla casa bianca per...

Iran: Sit-in e sciopero della fame di frone alla casa bianca per Ashraf

ImageCNRI, 18 agosto 2009 –  Sit-in di fronte alla Casa Bianca per la solidaretà con mille donne combattenti, residenti nel campo di Ashraf e per la protesta contro la feroce aggressione delle forze di sicurezza irachene contro gli oppositori del regime dei mullah è da alcune settimane iniziato un sit-in di protesta di fronte alla Casa Bianca. Tra i partecipanti a questa dimostrazione permanenete ci sono anche i prenti stretti delle donne e degli uomini che vivono in questo campo. Le richieste del sit-in degli oppositori iraniani sono:

la ripresa momentanea del controllo del campo di Ashraf da parte degli americani;

l'espulsione delle forze militari irachene dal campo;

istituzione di una commissione di indagine su questa grave violazione degli accordi bilaterali firmati da entambe parti;

l'accesso immediato degli avvocati nel campo per visitare i loro clienti;

affidamento del controllo della sicurezza del campo ad un organo internazionale nominato dall'ONU;

liberazione immediata di 36 membri del campo di Ashraf, arrestati e trasferiti nei luoghi sconosciuti

istituzione di un tribunale internazionale per processare i responsabili di questo grave crimine commesso contro l'umanità.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,485FollowersFollow