domenica, Novembre 27, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: Proseguono le manifestazioni e gli scontri in decine di città nel...

Iran: Proseguono le manifestazioni e gli scontri in decine di città nel settimo giorno della rivolta

Rivolte in Iran – No. 31

Mercoledì 3 Gennaio, nel settimo giorno delle rivolte, oltre che a Teheran, in varie città del paese sono state tenute accese le fiamme delle proteste.

Nel distretto di Shirabad, a  Zahedan, si sono verificati scontri tra la popolazione e le truppe anti-sommossa. I mercenari sparano sulla folla e la gente risponde lanciando pietre.

Ad Ahvaz, i Basiji si sono presentati in uniformi da poliziotti. I motociclisti Basiji si muovono facendo un gran fracasso. I mercenari fanno ruotare le loro armi per esacerbare l’atmosfera di intimidazione.

I giovani coraggiosi della regione di Shadegan (Ahvaz), stanno contrastando gli attacchi degli agenti anti-sommossa lanciando pietre.

A Bandar Abbas, slogan come “A morte Khamenei”, “Morte al dittatore”, risuonano ovunque.

A Dezful, i manifestanti coraggiosi hanno gridato “Seyyed Ali vergognati!”, “Abbandona il paese!” e sono scoppiati disordini nel quartiere di Sabzeh Ghaba.

A Malayer, il rimbombo dello slogan “La nazione mendica, l’ayatollah Khamenei vive come Dio”, ha riempito l’atmosfera della città.

Ad Isfahan, sono scoppiate delle schermaglie tra la popolazione che stava gridando  “Seyyed Ali vergognati!” e le truppe anti-sommossa. Gli agenti anti-sommossa hanno sparato ad altezza d’uomo.

A Ghourtan, Isfahan, sono scoppiati scontri e rumore di esplosioni è stato udito nella zona.

Alcuni agenti sono scappati durante uno scontro con i dimostranti a Joughabad, Isfahan. A Kermanshah, alcuni poliziotti hanno sono sfuggiti ai giovani coraggiosi.

Una grossa folla si è radunata nelle strade di Farmandary, a Torbat Heydariyeh. La gente ha gridato slogan contro le truppe anti-sommossa: “Non abbiate paura! Non abbiate paura, siamo tutti insieme!”, “Lasciate la Siria, pensate a noi!”.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

3 Gennaio 2018

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,373FollowersFollow