domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieTerrorismoIRAN: Portavoce, già in Libano 27 Kamikaze inviato da Teheran

IRAN: Portavoce, già in Libano 27 Kamikaze inviato da Teheran

ImageAKI , 20 luglio –  "Sono gia in Libano i primi due gruppi di esteshhadioun (volontari del martirio)": ad affermarlo e’ Mohammad Ali Samadi, portavoce del Quartier Generale per la Gloria dei Martiri del Movimento Internazionale, il gruppo che nell’ultimo anno avrebbe raccolto l’adesione di 55.000 iraniani disposti a compiere azioni suicide fuori dai confini del paese.

Raggiunto al telefono da AKI-ADNKRONOS INTERNATIONAL nella sede dell’organizzazione a Teheran, Samadi aggiunge che i "volantari del martirio hanno raggiunto il Libano attraverso la Siria". Si tratterebbe di "27 persone selezionate tra i 55 mila iscritti, che parlano fluentemente l’arabo e che hanno ricevuto un addestramento adeguato per poter combattere al fianco dei fratelli libanesi contro il nemico sionista".

Alla domanda se questi ‘volontari’ prenderanno parte ai combattimenti, inquadrati nelle file dei reparti di Hezbollah, Samadi ha risposto negativamente. "La loro preparazione militare – ha spiegato il portavoce – non prevede combattimenti, ma azioni di martirio, e pertanto il loro compito e’ quello di identificare obiettivi sionisti sul territorio libanese e attaccarli in operazioni” suicide. "Noi – ha concluso Samadi – non abbiamo alcun rapporto organizzativo con gli Hezbollah o con altre formazioni libanesi, ed agiremo in modo indipendente, ma al fianco del popolo palestinese".

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,416FollowersFollow