sabato, Dicembre 3, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran: parlamentari iracheni richiedono all'ONU le garanzie internazionali per i residenti di...

Iran: parlamentari iracheni richiedono all’ONU le garanzie internazionali per i residenti di Ashraf

ImageCNRI – Il fronte iracheno del dialogo nazionale ha pubblicato un comunicato che chiama il segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon a fornire garanzie internazionali per il rispetto dei diritti dei residenti di Ashraf, ha riportato la televisione irachena Al-Babeliya il 30 maggio. La città di ashraf si trova nella provincia di Diyala in Iraq, dove vivono circa 3.400 membri della principale opposizione iraniana, l' organizzazione del Mojahedin del popolo Iraniano (OMPI).

Secondo la TV Al – Babeliya, nella sua lettera a Ban Ki-moon, il segretario generale del fronte, dott. Saleh Mutlaq, evoca gli sforzi in corso al Parlamento iracheno per riconoscere i diritti dei residenti di Ashraf. Secondo il dott. Mutlaq, i parlamentari esigono il rispetto delle leggi internazionali che sottolineano i diritti dei residenti di Ashraf. Chiamano anche all'attuazione della risoluzione del Parlamento europeo del 24 aprile scorso nei loro favori e che esige la rimozione del blocco della città.

Al-Babeliya aggiunge che “da giovedì scorso, la città di Ashraf è circondata dalle forze di polizia irachene. La lettera del fronte iracheno del dialogo nazionale insiste sulla necessità dell'intervento del segretario generale dell' ONU per porre fine ad ogni misura che minaccia la vita e la sicurezza dei residenti e prevenire una catastrofe umanitaria. „

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,408FollowersFollow