domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran-Iraq: Il peggioramento dei tre feriti del IV attacco con i razzi...

Iran-Iraq: Il peggioramento dei tre feriti del IV attacco con i razzi a Liberty

Il IV attacco con i razzi al Camp Liberty, n°11

Sono passati tre giorni dal IV attacco con i razzi al Camp Liberty è lo stato di salute dei tre Mojahedin del popolo feriti, Hassan Mohammadi, Khorso Rezaii e Jahya Ziarati rimane molto grave. La Resistenza Iraniana lancia un appello all’alto Commissariato dell’ONU per i rifugiati e ai paesi europei per trasferirli e curarli in Europa. La Resistenza Iraniana conferma ancora una volta che pagherà integralmente tutte le spese per il loro trasferimento e cura.

 Hassan Mohammadi colpito delle schegge alla pancia e alle gambe ha avuto una forte emorragia e è stato più volte operato. Ma secondo i bollettini dei medici riamane ancora in pericolo di vita. Hassan Mohammadi, figlio del martire della resistenza Ali Mohammadi impiccato nel genocidio dell’estate 1988 nelle carceri del regime dittatoriale iraniano.

Khosro ferito agli occhi, è stato operato ma rischia seriamente di perdere la vista.

Jahya Ziarati ha avuto l’inferto sotto lo scoppio dei razzi ed è in coma. 

La mojahed del popolo Pary Reza zadeh colpita dalle schegge e ferita al braccio e ha perso un dito.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana 

29 dicembre 2013   

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,416FollowersFollow