venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeNotizieIran NewsIran - Iraq - 4° Aggiornamento sulle elezioni irachene: Brogli alle elezioni

Iran – Iraq – 4° Aggiornamento sulle elezioni irachene: Brogli alle elezioni

ImageDichiarazione rilasciata da Struan Stevenson, Presidente della Delegazione per le Relazioni con l'Iraq al Parlamento Europeo, 11 Marzo 2010.

La notizia che molti alti ufficiali della Commissione elettorale irachena sono stati sorpresi in flagrante tentativo di manipolare i risultati elettorali a favore della attuale Primo Ministro Nouri Al-Maliki, hanno causato grande consternazione a Strasburgo. Parlando al Parlamento Europeo, Struan Stevenson, Presidente della Delegazione per le Relazioni con l'Iraq oggi ha detto che:

"Sono profondamente preoccupato per gli sfacciati tentativi volti a defraudare la popolazione irachena della reale possibilità di scegliere democraticamente nelle elezioni della scorsa settimana. Capisco che molti alti ufficiali della Commissione elettorale irachena sono stati sorpresi mentre imbrogliavano introducendo una data falsa nel conputer delle elezioni.

Questo è molto oltraggioso e chiaramente indicativo di una campagna diffusa per distorcere il risultato delle elezioni, una campagna fatta di omicidi, intimidazioni, ricatti e frodi e che contiene abbastanza indizi per far capire come sia stata condotta e pilotata da Tehran…

"Appare chiaro che i notevoli sforzi fatti diventeranno tentativi per negare la vittoria ad Allawi e ai suoi sostenitori, la lista nazionalista Al- Iraqiya, che chiaramente hanno messo al sicuro una netta vittoria alle urne quando tali tentativi di frode avranno luogo."

"Ho ora contattato il Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per l'Iraq a Baghdad, e l'ho sollecitato a far sى che il risultato delle elezioni venga annunciato il prima possibile senza ulteriori ritardi, perchè ogni ora che passa fornisce maggiori opportunità per tali frodi.
Sono inoltre intento a compilare un dossier che mette in evidenza tutte le frodi e le intimidazioni nei confronti degli elettori che sono state portate alla mia attenzione.
Intendo presentare questo dossier ad un meeting della Delegazione per le Relazioni con l'Iraq al Parlamento Europeo.
Posso assicurare a coloro che cercano di rubare le elezioni irachene, che verranno smascherati per i ladri e gli imbroglioni che sono, e che l'Unione Europea non li perdonerà velocemente."

Struan Stevenson, MEP
Presidente, Delegazione per le Relazioni con l'Iraq
Parlamento Europeo
Rue Wiertz, B-1047, Brussels
 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,408FollowersFollow