venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: impiccata “la sposa quindicenne”

Iran: impiccata “la sposa quindicenne”

Gli aguzzini del regime iraniano hanno impiccato martedi nella città di Isfahan, una madre di 25 anni nota come la “sposa quindicenne”, ha riportato un sito web di Stato.

 

Farzaneh, madre di una bambina di 10 anni, fu data in sposa all’età di 15 anni contro la sua volontà. L’uomo è stato ucciso sei anni fa.

Farzaneh, era stata condannata a morte per aver ucciso il marito, cosa che lei aveva ripetutamente negato, ed era rimasta in prigione sin da allora.

Il regime iraniano ha spedito sulla forca almeno 12 prigionieri in varie città dell’Iran nei sei giorni tra il 25 Febbraio e il 2 Marzo, portando il numero delle esecuzioni ad almeno 150 dall’inizio del 2014.

Il capo del “Consiglio per i Diritti Umani” della magistratura del regime iraniano ha detto martedi che il mondo dovrebbe “elogiare” il regime per “l’aumento delle esecuzioni” ed ha criticato le organizzazioni internazionali che condannano queste atrocità.

Queste sue affermazioni giungono proprio mentre la Corte Suprema del regime teocratico che governa l’Iran, ha approvato la condanna per un ragazzo a cui verrà cavato un occhio e tagliati l’orecchio destro e il naso, ha riportato il quotidiano di stato Shraq.

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,910FollowersFollow