giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeNotizieIran NewsIran : Gli abitanti di Ivan-e-Gharb piangono dei giovani torturati dalle forze...

Iran : Gli abitanti di Ivan-e-Gharb piangono dei giovani torturati dalle forze del regime

ImageCNRI – Le famigli e gli abitanti di Ivan-e-Gharb, nella provincia dell’Ilam, nell’ovest dell’Iran hanno celebrato i funerali di tre giovani malmenati e uccisi il 30 aprile 2008 dalle unità speciali del Corpo dei Guardiani della Rivoluzione, in una sanguinosa repressione durante una manifestazione.
 
Kasra Miri, Ashkan Bibak e Milad Hassani sono stati brutalmente uccisi dalle CGR (Corpo dei Guardiani della Rivoluzione) mentre la folla in collera manifestava contro la beffa elettorale dei mullah.

Nel descrivere i partecipanti alla manifestazione, in particolare i giovani definiti “hooligans”, Said Hashemi, vice-direttore provinciale agli affari politici e alla sicurezza ha dichiarato che “ I manifestanti dopo aver distrutto i vetri degli edifici municipali, e dei negozi sulla via principale, hanno attaccato gli sportelli del palazzo del governo dove si sono scontrati con le forze di sicurezza.”

Qanbari, il deputato della provincia di Ilam ha riconosciuto i crimini commessi dagli agenti di sicurezza.” Sono state le forze del governo ad aprire il fuoco sui manifestanti, senza alcun avvertimento ed alcuna motivazione. Tra i morti ci sono 3 giovani di 12, 16 e 17 anni, contro i quali le forze del governo si sono scagliati a caso, nel mezzo della folla.”

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,407FollowersFollow