lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeNotizieIran NewsIran-G. B: L’Iran deve obbedire alle regole sul Programma Nucleare : Blair

Iran-G. B: L’Iran deve obbedire alle regole sul Programma Nucleare : Blair

Giovedi 13 ottobre 2005

ImageReuters,11 OTT – L’Iran deve obbedire alle regole internazionali riguardo al programma sul nucleare e non dovrebbe ostacolare il volere della Comunità internazionale che si occupa di controllare che il paese risponda agli accordi, ha detto il primo ministro britannico Tony Blair martedì scorso.Blair, in virtù delle pesanti discussioni tenute con l’Iran insieme al ministro degli STATI UNITI Condoleezza Rice, ha riferito che la Gran-Bretagna e gli Stati Uniti continueranno ad esercitare pressione sull’Iran riguardo alle attività nucleari, che Washington dice — mentre l’Iran nega – sia solo una copertura per costruire invece bombe atomiche.

"La posizione dell’Europa e dell’America è stata la stessa su questo punto.  Continueremo ad esercitare pressione, ha detto Blair ad una conferenza stampa.

"Devono attenersi alle regole della Comunità internazionale riguardo alle loro possibilità per il nucleare.  Devono smettere di sostenere il terrorismo, nel Medio Oriente o altrove." 

"Penso che abbiano fatto un grande errore a pensare che la Comunità internazionale non farà tutto quanto in suo potere per assicurarsi che sia fatto," ha aggiunto. 

Washington e l’UE hanno preparato la strada al Consiglio direttivo dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (Aiea) che trasmetterà il mese prossimo un dossier sull’Iran al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite riguardo alle possibili sanzioni applicabili al paese per gli obblighi internazionali violati. 

La Gran-Bretagna, ha detto Blair, era "interessata" alla situazione in Iran e ha detto che un recente rapporto dell’ Aiea sulle attività nucleari iraniane risultava "molto significativo." 

Rice si recherà a Parigi venerdì prossimo e a Londra a fine settimana, allo scopo di trovare una strategia riguardo ai programmi dei bracci nucleari Iraniani e per persuadere Tehran a riprendere le trattative. 

La Gran-Bretagna, la Francia e la Germania hanno condotto a lungo trattative con Tehran  sul programma nucleare, ma i colloqui sono terminati in Agosto.  L’Iran insiste che le proprie attività nucleari sono solamente a scopi pacifici. 

"Continueremo le discussioni, ma deve essere sulla base che il popolo iraniano assolva i loro obblighi e segua le regole dell’ Aiea," ha detto Blair. 

"Niente che risulti meno della assoluta obbedienza alle regole sarà ritenuta accettabile."  I rapporti Britannico-Iraniani si sono stressati recentemente quando un funzionario britannico maggiore ha detto a Londra di ritenere che l’Iran avesse fornito esplosivi all’Iraq e dispositivi infrarossi utilizzati per uccidere in Iraq truppe britanniche. 

Blair ha riferito dell’esistenza di evidenze che indicavano nell’Iran o nei relativi alleati libanesi gli Hezbollah la fonte responsabile delle esplosioni, ma ha aggiunto che la Gran-Bretagna non ha ancora prove certe.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,449FollowersFollow