domenica, Dicembre 4, 2022
HomeNotizieIran NewsIran/ fonti Aiea: Nuove centrifughe utilizzano gas di uranio

Iran/ fonti Aiea: Nuove centrifughe utilizzano gas di uranio

Passaggio per ottenere materiale fissile per armi nucleari

ImageAp, 13 febbraio, Vienna  – Una nuova generazione di centrifughe in Iran hanno incominciato a elaborare piccole quantità di gas di uranio che possono essere utilizzate per ottenere materiale fissile utilizzabile per armi nucleari. Lo riferiscono fonti dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea).

L’esistenza dell’IR-2 è stata rivelata solo la settimana scorsa. Si tratterebbe di una prova che il programma nucleare iraniano non avrebbe scopi civili ma militari.

La settimana scorsa l’ambasciatore degli Stati Uniti presso l’Aiea, Gregory Schulte, ha messo in guardia l’Iran contro qualunque attivazione di una nuova generazione di centrifughe per le sue controverse attività di arricchimento dell’uranio.

"Qualunque test da parte dell’Iran con centrifughe più moderne rappresenterebbe un’escalation nell’inosservanza da parte di questo Paese dei suoi obblighi di congelare ogni attività legata all’arricchimento", ha dichiarato Schulte.

Schulte si è tuttavia rifiutato di confermare notizie di stampa secondo cui Teheran avrebbe di fatto avviato questi esperimenti e ha chiarito di attendere il rapporto sull’argomento che deve presentare questo mese il direttore generale dell’Aiea, Mohamed ElBaradei.

Secondo queste notizie, Teheran avrebbe cominciato nel suo sito di Natanz esperimenti a vuoto di centrifughe di tipo P-2, che sarebbero da due a tre volte più efficaci delle circa 3.000 centrifughe di tipo P-1 che sfruttava la repubblica islamica a novembre. Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite studia nuove sanzioni nei confronti di Teheran dopo il fallimento di due precedenti serie di provvedimenti tesi a persuadere l’Iran a congelare le sue attività di arricchimento dell’uranio, che gli occidentali sospettano possano servire a dotare questo Paese dell’arma atomica.

L’attivazione di nuove centrifughe "sarebbe una ragione in più per preoccuparsi della natura del programma nucleare iraniano e delle intenzioni dei suoi dirigenti, e una ragione più per il Consiglio di sicurezza di agire", ha ritenuto Schulte.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,418FollowersFollow