mercoledì, Febbraio 8, 2023
HomeNotizieIran NewsIran: Finisce l'anno persiano, proteste dei giovani in strada

Iran: Finisce l’anno persiano, proteste dei giovani in strada

ImageApcom, 19 marzo – "Morte ad Ahmadinejad": lo hanno gridato i giovani iraniani, che ieri notte hanno festeggiando in strada la fine dell’anno persiano, ballando e cantando attorno ai falò. Come riporta Ynet, l’edizione online dello Yedioth Ahronoth, la festa si è trasformata presto in uno sfogo di rabbia contro le autorità di Teheran e contro il presidente ultraconservatore Mahmoud Ahmadinejad.

Le leggi iraniane vietano a uomini e donne di farsi vedere insieme in pubblico. Ma i giovani hanno sfidato questo divieto e in diverse città del Paese hanno festeggiato tutti insieme attorno ai falò l’inizio del nuovo anno.

Ad Ahvaz i ragazzi della minoranza araba hanno affermato: "La libertà è un nostro diritto legittimo". A Sanandaj, nell’ovest del Paese, i giovani curdi hanno a loro volta gridato: "morte ad Ahmadinejad". Ci sono stati anche scontri con le forze di sicurezza, riferisce Ynet. A Teheran sono state rafforzate le misure di sicurezza, e nella capitale si registra almeno un caso di violenze, con i ragazzi che hanno lanciato dei petardi contro degli uffici.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,635FollowersFollow
40,942FollowersFollow