mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran: Dopo l'operazione “Decisive Storm”, Khamenei ordina l'aumento delle esecuzioni e un...

Iran: Dopo l’operazione “Decisive Storm”, Khamenei ordina l’aumento delle esecuzioni e un attacco missilistico contro Camp Liberty per controllare la situazione interna del paese

Khamenei, leader supremo del disumano regime dei mullah, temendo i contraccolpi dell’operazione “Decisive Storm” della coalizione araba contro l’occupazione dello Yemen dei mercenari del regime dei mullah, e per tenere sotto controllo la situazione interna ha, da un lato ordinato di aumentare le esecuzioni sia segrete che pubbliche e, dall’altro la sua forza terroristica Qods ha ordinato ai suoi mercenari di Asa’ib Ahl al-Haq di portare a termine un attacco missilistico contro Camp Liberty.

Per preparare il terreno a questa operazione criminale, la forza Qods ha incaricato i suoi mercenari di diffondere false notizie contro l’Organizzazione dei Mojahedin del Popolo Iraniano (PMOI/MEK) sui suoi media, come la stazione TV Al-Ahd,della banda Asa’ib, affermando che il PMOI ha legami e collabora con l’ISIS.

Visti i ripetuti impegni presi per iscritto dal Governo degli Stati Uniti e dalle Nazioni Unite, riguardo alla sicurezza e al benessere dei residenti di Camp Liberty, la Resistenza Iraniana chiede al Consiglio di Sicurezza dell’ONU e al governo americano di adottare provvedimenti immediati, nonché di applicare le necessarie norme politiche e di sicurezza, per impedire qualunque attacco terroristico e missilistico contro Camp Liberty.

Segretariato del Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana

29 Marzo 2015

 

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,397FollowersFollow