venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeNotizieResistenza IranianaIran/ Cnri: Senatori italiani firmano appello per Camp Ashraf

Iran/ Cnri: Senatori italiani firmano appello per Camp Ashraf

Chiedono a governo di sollecitare Onu di proteggere residenti

Roma, 10 dic. (Apcom) – La maggioranza dei senatori italiani, in concomitanza con la dichiarazione approvata dal Parlamento europeo il 25 novembre scorso, ha firmato un appello che chiede agli Stati Uniti e all’Onu di garantire immediatamente la protezione dei residenti di Camp Ashraf, dove vivono 3.400 membri dell’Organizzazione dei Mujaheddin del Popolo iraniano (Ompi), e agli Stati Uniti di depennare il nome dell’Ompi dalla lista dei gruppi terroristici, come hanno fatto il Regno Unito e l’Unione europea. Lo rende noto in un comunicato il Consiglio nazionale della resistenza iraniana, di cui fa parte l’Ompi.

Nell’appello i senatori chiedono al governo italiano di sollecitare gli Stati Uniti a rimuovere l’Ompi dalla lista nera, a garantire la protezione di Camp Ashraf e a chiedere all’Onu di istituire un gruppo di monitoraggio nel Campo. I senatori chiedono inoltre al segretario generale dell’Onu e alla missione delle Nazioni unite per l’Iraq (Unami) di riaffermare lo status giuridico dei residenti di Ashraf di “persone protette” ai sensi della IV Convenzione di Ginevra, ed impedire di qualsiasi spostamento forzato di residenti all’interno dell’Iraq o la perpetrazione di violenze contro di loro.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,633FollowersFollow
40,408FollowersFollow