venerdì, Dicembre 9, 2022
HomeNotizieIran NewsIran: Centinaia di operai a Tehran chiedevano migliori condizioni

Iran: Centinaia di operai a Tehran chiedevano migliori condizioni

Imagela Gazzetta del mezzogiorno, 01 maggio – La polizia anti-sommossa iraniana ha disperso oggi centinaia di operai che manifestavano nel centro di Teheran, in occasione della festa del lavoro, per chiedere un miglioramento delle loro condizioni di vita. Ne ha dato notizia l’agenzia semi-ufficiale Ilna.
«Circa 600 operai hanno manifestato all’uscita dello stadio e hanno scandito slogan contro il ministro del lavoro», sulla piazza Haft-e Tir, secondo l’agenzia.

«Ministri incapaci, dimettetevi», «governo, parlamento, basta con gli slogan, agite», «morte agli oppressori», hanno scandito gli operai, dopo un raduno allo stadio Shurudi.
I dimostranti recavano una bara che simboleggiava le loro rivendicazioni e che la polizia ha tentato di spaccare, secondo testimoni. La manifestazione, autorizzata, è stata dispersa dopo sporadici tafferugli.

FOLLOW NCRI

70,088FansLike
1,632FollowersFollow
40,493FollowersFollow